Crisi Ucraina, accordo trovato

627126526Sembra finalmente volgere ad un punto di svolta la difficile situazione di crisi in Ucraina. Infatti, stando a quanto si legge nella breve nota di stampa pubblicata questa mattina dal governo ucraino, pare che sia stato trovato un accordo risolutivo della crisi Ucraina. Sono quindi finiti portando dei frutti propositivi gli incontri perdurati per tutta la notte scorsa tra il presidente dell’Ucraina, Viktor Yanukovich, il leader dell’opposizione, i rappresentanti europei e russi per fermare le proteste.

Sembra che proprio alle ore 11:00 (ora italiana) nella sede dell’amministrazione presidenziale Ucraina sarà apposta la firma all’ intesa trovata che, secondo alcune voci non ufficializzate, dovrebbe stabilire il ricorso anticipato alle urne e contenere le riforme necessarie da apportare alla costituzione. In realtà si tratta solo di voci messe in giro dalla stampa locale dal momento che le fonti ufficiali hanno deciso di non rendere noto il contenuto dell’intesa fino alla sua firma.

Difficile anche la presa di posizione di  Standard & Poors che ha deciso di tagliare di un gradino il rating di lungo termine dell’Ucraina proprio a causa del peggioramento della situazione politica del Paese che starebbe minando la capacità del governo di onorare il suo debito. Secondo Standard & Poors infatti l’Ucraina si troverebbe ad un passo dal fallimento e un ulteriore recessione si starebbe preparando a colpirla nel breve periodo.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO