Conto corrente, controlli in corso

Massimizzati i controlli in corso per coloro che sono possessori di conto corrente. Il fisco ha infatti recentemente ottenuto via libera da parte del Ministero del Tesoro in merito ad una nuova manovra volta a incrementare i controlli sul reddito.

Grazie ai nuovi controlli dei movimenti bancari risulterà molto più semplice monitorare eventuali evasioni.

Controlli in corso, profili ad alto rischio

I profili ad alto rischio saranno chiaramente i primi a cadere sotto la lente d’ingrandimento del fisco. Si tratta di coloro che pur dichiarando redditi quasi nulli si danno a spese folli durante tutto l’anno. I flussi di denaro sospetti saranno prontamente segnalati all’Agenzia delle entrate per gli accertamenti del caso.

La misura è volta a svelare soprattutto il lavoro in nero, dal momento che sono questi soggetti i principali interessati dal nuovo algoritmo. L’algoritmo infatti incrocia i dati relativi alle entrate, con quelli relativi alle spese sostenute. Qualora il profilo sia segnalato, sarà un operatore ad accertare le incongruenze. Questo per evitare che scattino controlli anche per eventuali falsi positivi dati dal software.

Qualora l’accertamento confermi la discrepanza e si evidenzi la presenza di redditi non dichiarati si subiranno le conseguenze del caso, con pesanti sanzioni amministrative.

CONDIVIDI
Articolo precedentePace fiscale, correggere gli errori entro il 31 maggio
Articolo successivoTaglio pensioni d’oro, a quanto ammonta
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO