Carta famiglia, in arrivo a febbraio

Dopo mesi di attesa, a febbraio arriva finalmente la carta famiglia. Si tratta di una nuova misura di sostegno alle famiglie, in particolare destinata a chi abbia almeno tre figli under 26 conviventi.

I lavori per il portale che si dovrebbe occupare del rilascio delle suddette carte sono quasi ultimati. Intanto in questi giorni il governo è al lavoro per stilare una prima lista di privati interessati ad aderire all’iniziativa.

Carta famiglia, ci siamo quasi

L’arrivo come dicevamo è previsto per il mese di febbraio. La nuova tessera è riservata a cittadini italiani o europei residenti in Italia e spetta alle famiglie con almeno tre figli conviventi sotto i 26 anni. Secondo l’Istat la platea di beneficiari si estende a 939mila famiglie.
La Carta consente l’accesso a sconti pari almeno al 5% sull’acquisto di beni o servizi o riduzioni tariffarie concesse dai soggetti pubblici o privati che intendano contribuire all’iniziativa.

Con la normativa precedente la carta era rilasciata solo in presenza di tre figli minorenni conviventi, a famiglie con Isee inferiore a 30 mila euro. Resta inteso comunque che le carte già emesse in base alle precedenti regole restano valide fino a scadenza. A quel punto, per il rinnovo, bisognerà rientrare nei nuovi requisiti richiesti.

CONDIVIDI
Articolo precedentePensione integrativa, come orientarsi al meglio
Articolo successivoEcobonus e sismabonus, addio sconto in fattura
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO