Caregiver, requisiti per accedere alla pensione anticipata

I Caregiver possono accedere alla pensione anticipata. Si tratta infatti di una delle agevolazioni previste da coloro che usufruiscono della legge 104. La pensione anticipata in tal caso è una misura riservata a coloro che assistono parenti in condizione di grave disabilità da un periodo pari almeno a 6 mesi.

E’ necessario che il parente assistito sia di primo o secondo grado, con un’età di almeno 70 anni o affetto da grave disabilità.

Caregiver, possibile accedere a pensione anticipata

I requisiti relativi all’assistito non sono però i soli richiesti. E’ infatti necessario che il lavoratore sia iscritto all’Assicurazione Generale Obbligatoria. E’ inoltre necessario aver maturato almeno un anno di contributi prima del compimento dei 19 anni. Entro l’anno di accesso alla pensione occorre inoltre aver maturato almeno 41 anni di contributi.

Gli stessi requisiti sono anche richiesti a lavoratori disabili con grado di disabilità pari o superiore al 74%.

Fino allo scorso anno era possibile accedere anche all‘Ape sociale, riuscendo così ad abbandonare il lavoro già a 63 anni e con solo 30 anni di contributi versati.

La misura in tal caso era riservata a coloro che assistono un parente di primo grado di parentela da almeno 6 mesi prima della presentazione della domanda. Misura non rinnovata nel corso dell’anno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteModello Red 2019, cos’è e chi deve presentarlo
Articolo successivoMercato auto, Italia peggiore d’Europa
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO