Campania, impossibile ottenere un mutuo

mutui_sud

Ottenere un mutuo, impresa impossibile per il meridione d’Italia.

Ottenere un mutuo non è mai un’ impresa di semplice riuscita e lo sanno bene le moltissime famiglie che tentano quotidianamente di arrivare a capo della situazione nel disperato tentativo di realizzare il loro sogno impossibile, quello di acquistare casa.

La situazione è ancora più difficile se si considerano determinate parti dell’Italia, ed in particolare se ci si concentra sulla parte meridionale della penisola, dove appare quasi impossibile ottenere un mutuo. Stando ai dati riportati dall’inchiesta effettuata da Mutui.it, in collaborazione con Facile.it, analizzando oltre 5.000 richieste di finanziamento presentate in Campania, confrontate successivamente con il numero di mutui erogati nel periodo gennaio-maggio 2013 i dati ottenuti sono alquanto sconcertanti.

Sebbene sia stato rilevato un leggero incremento nel numero di richieste approvate rispetto alla rilevazione precedente, la percentuale non riesce comunque a superare il 7% (contro il 5% del periodo analizzato in precedenza) e, pur in salita, continua ad essere molto basso il numero delle domande presentate che si concretizzerà in un mutuo casa.

Secondo Lorenzo Bacca, responsabile business unit mutui dell’azienda le differenze percentuali non fanno altro che rispecchiare la differenza di risorse mal distribuite tra nord e sud. La ragione per cui al sud è più difficile ottenere un mutuo sarebbe legata, ovviamente, all‘impossibilità per il debitore meridionale di fornire stabili garanzie alla banca, poichè mancano tre elementi fondamentali: distribuzione di lavoro, risorse e opportunità.

I più avvantaggiati sono, in assoluto, i cittadini delle Marche, della Lombardia e della Liguria che superano notevolmente il 10% della media nazionale, contro Puglia e Basilicata che ottengono un misero 4,7-4,8%, mentre la Calabria a stento raggiunge il 4%.

E’ difficile sperare che la situazione cambi entro il breve termine, dal momento che molti sono i fattori su cui si dovrebbe agire per tentare di equiparare le percentuali lungo tutto lo stivale Italiano.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO