Bonus verde, limite di spesa di 5 mila euro

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Come già anticipato in un precedente articolo, il governo è al lavoro per introdurre un nuovo beneficio: il bonus verde. Si tratta di un incentivo che punta a valorizzare il verde cittadino aiutando le famiglie ed incentivandole ad investire nella creazione di giardini in grado di ridurre l’inquinamento ambientale.

Il bonus in questione sarà inserito nella tanto attesa legge di Bilancio 2018 e prevede una detrazione sui redditi per coloro che decidono di investire nella creazione di aree verde urbane.

Bonus verde, a quanto ammonta

Banner Maggio 2017 300 x 250

Il bonus in questione prevede una detrazione IRPEF per la creazione e riqualificazione delle aree verdi. Esso sarà valido nel 2018 e potrà essere fruito fino ad un massimo di spesa di 5.000 euro. Per interventi eseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali, il limite di spesa è di 5.000 euro per unità immobiliare ad uso abitativo. In questo caso, inoltre, la detrazione spetterà al singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile, a condizione che la stessa sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.

E’ necessario ovviamente che il richiedente detenga un titolo idoneo sulla proprietà dell’immobile su cui è stato effettuato l’intervento per il quale si richiede il beneficio in questione.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRenzi, bonus maggiorato vs taglio busta paga
Articolo successivoBlack Friday, per Amazon rischio annullamento
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO