Bonus energia, novità soglie e requisiti

Il bonus energia per luce e gas è richiedibile anche per il 2019. Alcune novità riguardano però le soglie reddituali necessarie per poter accedere al beneficio e i requisiti richiesti.

Nella bozza del decreto del reddito di cittadidanza si parla infatti anche di soglie agevolate per luce e gas, una possibile ulteriore misura di sostegno riservata ai redditi più bassi.

Al momento il beneficio può essere richiesto esclusivamente da coloro con Isee inferiore a 8.107,50 euro all’anno (20.ooo euro per le famiglie con tre figli a carico). Con l’approvazione del decreto sul reddito di cittadinanza invece tale soglia è destinata ad alzarsi, seppure di poco.

Bonus energia, tariffe agevolate

Con l’inserimento del beneficio nel testo relativo al reddito di cittadinanza, è prevista anche un’estensione delle soglie ISEE, che diventano inferiore ai 9360 euro annui.

Occorre però precisare che il decreto prevede anche altri requisiti, quali non avere un patrimonio immobiliare superiore a 6 mila euro, che può arrivareanche a 10 mila euro in più a seconda del numero di figli presenti nel nucleo.

Per poter usufruire del beneficio il requisito reddituale non basterà. Occorrerà aver aderito infatti al reddito di cittadinanza. Solo chi ha diritto a quest’ultimo potrà ottenere anche il bonus luce e gas.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuota 100 e opzione donna, nuovi rinvii
Articolo successivoCrollo produzione industriale, Di Maio ottimista
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO