Bnl-Inpdap: Prestito per i dipendenti pubblici

La Banca Nazionale del Lavoro mette sul mercato un nuovo prodotto, il Bnl Salary Power, si tratta di un prestito per i dipendenti pubblici e statali.

In un comunicato, la Bnl, ha affermato che “grazie alla convenzione con INPDAP ti garantiamo massima trasparenza e operazioni a tasso fisso e a condizioni agevolate. E’ prevista la possibilità di erogare un anticipo in attesa del rilascio del Benestare ed estinguere finanziamenti già in corso, per effettuare una nuova domanda di prestito”.

Si tratta di un prestito a tasso fisso, la durata massima è di 120 mesi e la rata massima è pari ad un quinto dello stipendio.

Non occorre essere correntisti della Bnl, nè bisogna recarsi presso uno degli sportelli, ogni mese, per pagare le rate, la Banca, infatti, opera la trattenuta diretta dello stipendio.

Per quanto riguarda l’importo che può essere erogato, il limite è di 104 mila euro, un’altra cosa importante è che questo tipo di prestito può essere concesso anche se il debitore ha contratto altri debiti sempre a fronte dell’unica garanzia costituita dalla busta paga e previa istruttoria dell’istituto di credito.

Il Salary Power può essere concesso ai dipendenti pubblici e statali, ai militari e a tutti i dipendenti delle Forze dell’Ordine.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO