Banche infallibili, un’italiana tra loro

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Nella top 30 degli istituti di credito più forti del mondo, considerate banche infallibili dagli economisti più esperti, compare a sorpresa anche il nome di un istituto di credito italiano.

Secondo tale studio, condotto annualmente da Financial Stability Board (Fsb) insieme al Basel Committee on Banking Supervision (Bcbs), ci sarebbero 30 banche nel mondo, di cui almeno la metà risulterebbero essere europee, considerate troppo grandi ed importanti per poter fallire. L’importanza della banca è decretata da alcune caratteristiche fondamentali, quali le dimensioni degli attivi e del numero di clienti soprattutto internazionali, ma soprattutto la loro interconnessione con l’economia del Paese nel quale hanno sede e con l’economia mondiale.

Unicredit, italiana tra le banche infallibili

Banner Maggio 2017 300 x 250

Per l’Italia l’unico posto nella Top 30 delle banche più forti e sicure è occupato da Unicredit. Come dicevamo circa la metà sono banche europee ed, oltre ad Unicredit, ben 8 appartengono all’eurozona. Si tratta delle francesi Bnp-Paribas, Bpce, Sociéte Géneral e Credit Agricole, dell’olandese Ing, della tedesca Deutsche Bank e della spagnola Santande.

Da notare che però Unicredit nella classifica si colloca in fascia bassa, che richiede un surplus di capitale solo dell’1%. La quinta ed ultima fascia, quella che richiede un surplus superiore al 3.5% non vede collocata alcuna banca.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLegge 104, incentivi per strumenti informatici
Articolo successivoPensioni, via libera a cumulo gratuito
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO