Auchan, dipendenti in mobilità

auchanPerfino una delle più grandi catene di supermercati, la celebre Auchan, risulta fortemente provata dalla crisi economica nazionale e dal peso che ha avuto la contrazione dei consumi. A pagarne le conseguenze più gravi saranno però una fetta importante dei dipendenti assunti dalle filiali italiane Auchan.

La catena di ipermercati, che nelle sue 51 sedi sparse sul territorio nazionale offre lavoro a ben 11.422 dipendenti, ha infatti annunciato nel corso della scorsa settimana che metterà in mobilità circa 1500 dei suoi addetti.

Ma i dipendenti non si arrendono e sono pronti a dare battaglia ad Auchan scendendo in piazza in una manifestazione organizzata fissata per il prossimo 9 maggio, ma non è escluso che si organizzino mobilitazioni anche prima della data fissata.

“Il modo di gestire l’azienda è incomprensibile”, dice la segretaria regionale della Uiltucs, Marianna Flauto.

I dipendenti e i sindacati sperano in una marcia indietro da parte dei dirigenti Auchan e che l’azienda possa riuscire a tagliare altri costi che non gravino su ben 1500 famiglie italiane. Si spera dunque in una gestione meno dispendiosa ma che mostri di avere a cuore il futuro di tutte queste migliaia di persone che per il momento si ritroveranno in mobilità ma che probabilmente potranno andare incontro a licenziamento per riduzione del personale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO