Ape sociale, prossime scadenze

Fondi sbloccati in 48 ore Image Banner 480 x 75

Secondo quanto stabilito dalla legge di bilancio 2018, possono presentare domanda di accesso all’Ape sociale anche coloro che siano in stato di disoccupazione a seguito di scadenza del termine del rapporto di lavoro a tempo determinato.

Ci sono però alcuni requisiti richiesti. E’ necessario infatti che nei 3 anni precedenti la cessazione del contratto di lavoro si abbiano maturato almeno 18 mesi di contributi. Non è indispensabile che tale periodo di lavoro sia continuativo, ma è necessario che l’indennità di disoccupazione si sia conclusa da almeno tre mesi.

Ape sociale, prossime scadenze

L’interruzione del contratto di lavoro può inoltre essere avvenuta per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale.

Se si anno i requisiti per poter accedere al beneficio, nel corso dell’anno sono distribuite ben 3 scadenze per la presentazione delle domande. Le domande potranno essere presentate entro il 31 marzo, 15 luglio e 30 novembre 2018.

Dunque se avete intenzione di aderire all’Ape sociale e avete maturato i requisiti richiesti potete già prodigarvi per inoltrare le domande dal momento che la prossima scadenza utile risulta essere quella fissata al prossimo 15 luglio.

Per accedere al beneficio occorre avere maturato almeno 30 anni di contributi ed aver compiuto i 63 anni di età. Oltre ai disoccupati possono accedere al beneficio anche invalidi civili al 74% e persone che assistono parenti di primo grado, se disabili gravi.

CONDIVIDI
Articolo precedenteQuota 100, si torna a sperare ma è un’utopia
Articolo successivoEsenzioni Imu e Tasi, ecco a chi spettano
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO