Alluvione: aiuti per famiglie e imprese in Liguria

L’alluvione che ha colpito la Liguria ed in particolare la zona di La Spezia ha causato ingenti danni alle famiglie e alle imprese.

Dopo un primo aiuto di 20 milioni di euro messo in campo dalla Banca Carige sotto forma di finanziamenti agevolati, arriva una seconda tranche di aiuti del gruppo bancario.

I clienti della Carige che hanno subito danni dall’alluvione avranno accesso a tutta una serie di agevolazioni, vediamole brevemente:

  • Mutui ai privati, è prevista una sospensione del pagamento delle rate per 12 mesi con possibilità di proroga e con la predisposizione di un nuovo piano di ammortamento che non avrà costi aggiuntivi per i clienti;
  • Finanziamenti alle impresesospensione dal pagamento della quota capitale delle rate per un periodo di 12 mesi, anche in questo caso prorogabili e senza l’intervento di costi aggiuntivi; prevista anche la sospensione dal pagamento della quota capitale dei canoni delle operazioni di leasing immobiliare per lo stesso periodo di tempo.

Chi fosse interessato a queste agevolazioni, può rivolgersi presso le filiali del gruppo Carige per avere maggiori informazioni e supporto.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO