Affitto record, si investe nel mattone

surroga

L’ affito record spinge gli italiani a tornare ad investire nel caro vecchio mattone. Intanto però la maggior parte di coloro che cercano casa per scopo abitativo decidono di optare per il pagamento del canone di locazione, piuttosto che sull’acquisto.

E’ quanto si evince dai dati raccolti dall’ Osservatorio sul mercato immobiliare di Nomisma, che parla di emergenza abitativa.

Secondo l’indagine in oggetto, 2 milioni di nuclei famigliari esprimono l’intenzione di ricorrere alla locazione nei prossimi mesi . Sebbene i nuclei invece intenzionati all’acquisto siano 2,6 milioni, il 18% cerca una seconda abitazione per lo più da sfruttare in famiglia. Il 15.4% intende invece acquistare una casa a scopo di investimento. Si tratta di una grande crescita in questo ambito, dal momento che nel 2017 tale fetta di compratori ammontava a poco più del 6%.

Affitto record, ma si investe nel mattone

Le famiglie interessate all’acquisto di una casa da utilizzare a scopo abitativo sono invece solo 1,7 milioni di famiglie. Intanto l’indagine ha messo in evidenza anche un sensibile calo di coloro che vivono in case di proprietà, scese dal 77.8 % del 2010 all’attuale poco più del 70%.

Il problema è che purtroppo la maggior parte degli italiani non ha le risorse necessarie per poter pensare di accollarsi un acquisto tanto importante.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAgevolazioni residenti, attenzione se consumate poca luce
Articolo successivoEni gas e luce, bollette scorrette secondo Antitrust
Classe 1987. Laureata in scienze biotecnologiche. Da sempre appassionata di letteratura, soprattutto gotica. Collaboro da molti anni con vari blog, dove mi occupo di cinema, tecnologia, spettacoli ed, ovviamente, economia. La mia passione per la scrittura mi ha portato, negli anni, a scrivere anche qualche romanzo e a partecipare ad alcuni concorsi letterari. Quando non scrivo mi occupo di formazione.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO