Notizie

Spread in calo e boom di surroghe

Lo spread continua a scendere e le surroghe esplodono. E’ il quadro del mercato dei mutui registrato in questi ultimi tempi. Tutto il 2015 continuerà ad essere caratterizzato da una discesa costante dello spread. Ma sono anche altri i fattori cruciali dell’anno in corso, quale ad esempio l’innesto di liquidità […]

Continua ›
0 commenti24 aprile 2015 alle 10:43Mutui

A marzo inflazione in calo

A marzo inflazione in calo

Secondo gli ultimi dati diffusi da Istat, nel mese di marzo l’inflazione avrebbe registrato un lieve decremento pari allo 0,1%. Stesso risultato dunque di quello raggiunto nel mese di febbraio e nessuna variazione rispetto alle stime pronosticate dall’ente di ricerca nazionale durante i mesi scorsi. Questo si traduce nell’immediato con […]

Continua ›
0 commenti24 aprile 2015 alle 08:35News

Auto, volano in Europa

Auto, volano in Europa

25Il mercato delle auto continua ad essere in continua ascesa in Europa e soprattutto in Italia, dove nell’ultimo mese la crescita ha superato il 15% con una vendita pari a 161.303 unità. Si tratta di un dato a dir poco entusiasmante considerando che la media Europea si è fermata ad […]

Continua ›
0 commenti23 aprile 2015 alle 10:12News

Mutui, le banche ti pagano per farlo

Mutui, le banche ti pagano per farlo

Che il momento fosse particolarmente propizio per aprire un nuovo mutuo ce n’eravamo già accorti da molto tempo, ma nessuno si sarebbe mai aspettato che le banche cominciassero perfino a pagare i clienti disposti ad accenderne uno. E’ quanto accade al momento in Spagna e Portogallo e li osservatori della […]

Continua ›
0 commenti23 aprile 2015 alle 10:09Mutui

Euro debole favorisce il lusso

Euro debole favorisce il lusso

L’euro debole fa bene al lusso. Lo dimostra una recente indagine di mercato che manifesta come alcuni grandi marchi della moda che producono prodotti di alto lusso abbiano registrato, in concomitanza con l’indebolimento dell’euro, un netto incremento delle fatturazioni. LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton ha cominciato il 2015 meglio di […]

Continua ›
0 commenti22 aprile 2015 alle 10:56News

Statali, sblocco dei contratti

Statali, sblocco dei contratti

Arriva l’atteso sblocco dei contratti per i dipendenti statali, dopo un lungo periodo di stallo durato 5 anni. Adesso si parla perfino della possibilità per gli statali dipoter richiedere la pensione anticipata, sebbene per quest’ultima si tratti ancora soltanto di un’ipotesi da vagliare meglio prima di prendere qualsiasi tipo di […]

Continua ›
0 commenti22 aprile 2015 alle 08:13News

Produzione industriale in crescita

Produzione industriale in crescita

La produzione industriale nazionale torna finalmente a crescere. Lo dimostrano gli ultimi dati raccolti che evidenziano che nel mese di febbraio l‘indice destagionalizzato della produzione industriale è aumentato dello 0,6% rispetto a gennaio. Sebbene il confronto con gli anni precedenti, in particolare con lo stesso periodo del 2014, mostrano un […]

Continua ›
0 commenti21 aprile 2015 alle 10:47News

Petrolio in salita

Petrolio in salita

Dopo un brusco e continuo crollo del prezzo del petrolio al barile, che negli ultimi tempi ha fatto tirare un sospiro di sollievo anche agli automobilisti italiani ripercuotendosi sul prezzo di vendita dei carburanti anche ai privati, il petrolio torna a salire. Il mercato dell’after hour di New York ha […]

Continua ›
0 commenti21 aprile 2015 alle 10:29News

Lavoro, scuola e opere: la priorità italiana

Lavoro, scuola e opere: la priorità italiana

Lavoro, scuola e opere rappresentano la priorità per il governo italiano. E’ questo in sostanza il contenuto di una recente intervista rilasciata da Filippo Taddei, responsabile economico del PD e consigliere diretto dello stesso Matteo Renzi, che sottolinea che quel milardo e 600 milioni di euro in più disponibili nel […]

Continua ›
0 commenti20 aprile 2015 alle 10:20News

Controlli bancari anti-evasione

Controlli bancari anti-evasione

Per combattere l’evasione fiscale servono più controlli bancari. Secondo il direttore dell’Agenzia delle entrate Orlandi, il nuovo 730 precompilato rappresenta solo un piccolo tassello nel complesso piano avviato dal fisco italiano per cercare di eliminare le evasioni. La nuova strategia però, specifica, è basata più sul concetto di mutua collaborazione […]

Continua ›
0 commenti20 aprile 2015 alle 10:04News